Donate Utopia

Poesie mistiche

21.05.2015 20:40

Senziente Volontà (preghiera universale)

Senziente Volontà, che sei oltre il Cosmo,
nei Cieli dei Cieli, oltre lo Spazio e il Tempo.

Sia indefinito e non appropriabile il Tuo Nome:
inconoscibile Ameno Mistero per popoli in pace.

Ispirami Condivisibile Verità, così che in Terra
regni Felicità, Solidarietà, Armonia e Amore.

Rendimi capace di distinguermi in Devozione nei Fatti
così da attrarre le Tue Provvidenziali Entità Protettrici.

Guidami tra i Buoni Auspici delle Coincidenze Propizie,
affinchè non mi manchi il quotidiano minimo necessario.

Perdonami per le mie errate azioni ed aiutami a comprenderti.
Lasciami immaginare in Te l'Esempio di Coscienza da emulare.

Dammi Forza Morale per non cedere ad egoismi dannosi al Tutto.
Inducimi buone Tentazioni e Desideri per servire la Continuazione.

Risanami dai mali da falsità e malevolenza nel Pensiero
e da sofferenze, malattie e carenze nel Fisico e nella Mente.

Risvegliami, qualificandomi per essere sempre cosciente di esistere.
Se mi dimostrerò utile come Cellula del Tutto immortalami nei Posteri.

Dai un senso alla mia esistenza concedendomi Saggezza e...
che Tolleranza e Altruismo siano abitudini aperte al Tuo Aiuto.

Prima di me salva quanti vivono momenti difficili e insostenibili.
Rialza e proteggi chi soffre... riportando Speranza e Gioia!

17.04.2015 15:59

Padrone del Caos

L'Uomo Lento vive nel Mondo Lento, ma... ha riflessi rapidi!
Può reagire all'istante, ma... in questo mondo appare lentissimo.
.
Ha già... ma tu non sai di cosa sto parlando!
L'Uomo Lento sta all'Uomo Effimero come un individuo sta ad una sua cellula.
.
L'Uomo Lento è l'umanizzato pianeta... il Senso Comune è il suo ormone forte.
L'immensa lentissima mente spazia... ha consapevolezza... genera la realtà!
Niente neuronica memoria; con le sequenze genetiche sa ricordare ciò che serve.
.
L'Uomo Lento è quasi invulnerabile, ma adesso... si sente morire.
La vitale memoria si sta atrofizzando... la razionalità uccide.
Padrone del caos... è capace di curarsi, ma... non vuole mutare.
Guarirà rapidamente, però... un suo istante è un secolo.
.
Nella foresta dei destini alternativi... poche probabilità danno certezza.
Ma... prepotenti brevi vite... rubano l'improbabile... azzerando vitali possibilità.
.
L'Uomo Effimero ruba vitali monete naturali senza contraccambiare,
e... per non lasciare nulla al caso... violenta la Natura.
Non sa d'essere cellula... non vede oltre la propria dimensione.
.
Dove il caos genera vita... l'ottusa intelligenza è cancro.
La natura si difende: attenzione... stanno arrivando!
.
Ecco... caotiche medicine dal Mondo Lento! 

17.04.2015 15:51

Sogni premonitori

Sempre... quando mi addormento... 

perdo la nozione del tempo, 
di conseguenza... abbastanza spesso... 
mi sveglio prima d'essermi addormentato, 
poi... prima di discernere... 
in quale mondo sono caduto, 
nel dormiveglia... si diluiscono... 
nitidi ricordi... da un casuale futuro, 
pronti a sparire... 
apparentemente dimenticati. 
Ma... non per fallace memoria! 
Piuttosto... è una parte di me... 
che sfuma... 
verso altri molteplici destini. 
Infine... 
sopravviene determinandosi... 
la singolare realtà di turno. 
Ma... 
nulla può svanire del tutto! 
Quelle poche... 
nitide e dettagliate premonizioni, 
intrappolate... 
al di quà di quantistici tunnels, 
svelano che... 
plurali sono i destini! 
Ancora per quanti... 
miliardi d'anni cubici... 
dovrò, dovetti, dovrei vagare... 
in 'si piacevole forma fisica?

 

17.04.2015 15:31

Quando tramonta la notte

Manca poco al monorisveglio.
Sto perdendo la mia pluralità.
Il luminoso istante durerà troppo.
Un'attimo diventerà un lungo giorno.
Saremo limitati... molto limitati.
Ciascuno crederà d'essere il vero... unico.
Mi sono svegliato!
La memoria locale mi ha intrappolato.
Un monopassato mi impone un'identità.
Come stavo bene... quand'ero indefinito!
Per un giorno lotterò senza tregua.
Forze sentimentali e razionali si sfideranno.
Conquisterò solo uno dei tanti futuri presenti.
E' sera!
L'effimero sta per finire!
Sto per ridiventare ampio ed immortale.
Ciò che era importante perde significato.
Ora... l'eterno infinito è già un istantaneo punto.
E' sembrato un attimo... ridilaga la percezione del Tutto!
Rientro in quell'universo in cui vivo davvero!

17.04.2015 14:39

Il Primo e l'Ultimo

In un sogno... in un universo parallelo indefinito...
un papa chiese consiglio ad un Re di Verità.
( era stanco di chiedere scusa per gli errori dei suoi predecessori )
Gli disse: "Non voglio che futuri papi debbano scusarsi per le mie azioni!"
.
Il Re di Verità rispose:
"Non credo di poterti aiutare.
Sono troppo sincero, pertanto... non potresti capirmi!"
.
Il Papa lo implorò: "Non lo chiedo solo per me... illuminami!"
Il Re di Verità rivolse un lungo sguardo al Papa, poi disse:
"A te non reciterò una parabola... per te sarà ancor più arduo capire!"
.
"Presta attenzione, se saprai immedesimarti in ciò che ti dirò...
guadagnerai la capacità di poter salvare un mondo, il tuo mondo"
.
Togliendosi i sandali, il Re di Verità parlò... disse solo l'essenziale:

"Sono grato a chi mi offende...
a chi non mi svia con complimenti,
al raro amico che non s'astiene dal criticarmi,
a chi, sinceramente, mi dona la realtà del suo pensiero.

Sono grato a chi m'aiuta a riflettere,
a chi mi avverte... salvandomi dal commettere errori,
al solitario che... fuori dall'acclamante coro... vorrebbe prevenire.

Amo comprendere le importanti e preziose parole di chi mi offende.


Mai rinuncerei... anche ad un solo, ma valorosamente sincero amico,
neppure per un miliardo di devoti adulatori!"


Il Papa... prostrandosi nel porgere il catino... sentiva che il rito rafforzava il verbo,
capì l'essenza di quanto fu tanto travisato, la coerenza delle parabole di un maestro,
allora, seppe anche capire che... non si stava inchinando all'uomo, ma...alla Verità!

Cerca nel sito

Contatti

Aldo Monticelli MNTLDA44T31F205M
DONATE?

Bonifico/bank transfer:
IBAN: (exp: 06/20)
IT77X0760105138216283516286

PostePay: (exp: 06/20)
5333 1710 0230 5924
Sito utopista in costruzione
col sostegno di donazioni.

MAIL: